Sea of Thieves è stato lanciato a marzo, il primo aggiornamento dei contenuti, The Hungering Deep ha fatto seguito a maggio e ora che luglio è arrivato, stiamo per rilasciare l'aggiornamento più sostanziale di sempre. Cursed Sails spiegherà le vele il 31 luglio e, come gli altri aggiornamenti dei contenuti, sarà del tutto gratis per chi possiede il gioco.

Cursed Sails cambierà per sempre la storia di Sea of Thieves: le vele che vedrete comparire all'orizzonte potrebbero non appartenere ad altri giocatori che navigano per il mondo. I ponti sotto quegli alberi potrebbero brulicare di predoni scheletrici, di ritorno tra i flutti dopo aver abbandonato le proprie tombe inquiete. L'unica cosa che sostiene questi orrori sghignazzanti è la sete di sangue che li spinge a terrorizzare gli avamposti e a sfidare i difensori alla battaglia tra le onde...

Trailer in anteprima ufficiale di Sea of Thieves: Cursed Sails

Durata 01:45

Per fortuna, la minaccia di queste navi-fortezza scheletriche fa rotta verso di noi insieme ad altre funzionalità intese ad aiutare i pirati viventi di Sea of Thieves a sconfiggere quelli morti. Il galeone e lo sloop danno il benvenuto al brigantino, un nuovo tipo di nave disegnato per una ciurma di tre. È stato aggiunto anche un sistema di alleanze per incoraggiare le ciurme a lavorare insieme per raggiungere gli obiettivi, affrontare sfide più impegnative e condividere il bottino.

Per coloro che amano seguire la storia e il folclore, c'è qualcosa in atto con i negozianti sempre competitivi di Sea of Thieves, e verrà alla luce una storia di ambizione e avidità culminata in qualcosa di terribile, in Cursed Sails. Come sempre, i primi semi di questa storia germogliano tra i festeggiamenti della comunità che popolano le pagine del noto giornale per naviganti, la Gazzetta del Pirata.

Affrontare la campagna a tempo limitato che introduce i nuovi elementi di Cursed Sails scaraventerà i giocatori in una serie di scontri brutali e, come sempre, la vittoria farà ottenere fantastiche ricompense in gioco. Ma non vi preoccupate, anche se non fate in tempo potrete affrontare in battaglia i non-morti che continueranno a infestare i mari anche dopo la fine della campagna. È impossibile eliminare un buon pirata. Specialmente se è già morto da decenni. Anche il brigantino e il sistema di alleanze sono aggiunti in modo permanente a Sea of Thieves.

Nelle scorse settimane abbiamo visto sfide regolari e ricompense offerte dalle avventure dei Topi di Sentina, ma anche quei fuorilegge impenitenti dovranno mettere a freno le proprie scorribande quando gli eventi di Cursed Sails cominceranno a dispiegarsi. Preparatevi per la rivolta scheletrica non appena l'ultima sfida sarà terminata

Quindi tuffatevi di nuovo in Sea of Thieves per provare Cursed Sails tra due settimane, il 31 luglio. Portate tutto ciò che avete, è una battaglia per la sopravvivenza dei pirati da spezzarsi le ossa e nessun posto è sicuro!