Il primo anniversario di Sea of Thieves si avvicina e noi stiamo cercando di celebrare tutti gli eventi che si sono susseguiti quest'anno man mano che il gran giorno si avvicina. Qui a Rare ci teniamo molto a condividere ciò che ha significato questo gioco per ognuno di noi e di chiedere alla commnunity di fare lo stesso raccontandoci le loro storie.

Per fare questo abbiamo lanciato l'hashtag #SoTAndMe e invitato i nostri collaboratori di tutti i settori a fare un salto nella nostra taverna aziendale (una delle scene ricorrenti in tanti video di Sea of Thieves degli anni scorsi) per dire qualche parola. Probabilmente hai già visto qualcuno di questi video sui nostri canali social, ma dai un'occhiata all'elenco qui sotto nel caso ne avessi perso qualcuno...

Foto di Blutwurst

Mentre noi condividevamo le nostre storie, la community si è lasciata a sua volta coinvolgere su vasta scala, per cui nelle due settimane successive abbiamo ricevuto una vera marea di condivisioni. Abbiamo scoperto tantissime storie splendide e toccanti che invitiamo tutti a leggere consultando il tag #SoTAndMe su Twitter, alcuni commenti ai nostri post su Facebook con il tag #SoTAndMe o questo bellissimo thread nei forum uficiali.

Alcune delle storie più belle vengono da pirati che solcando i mari sono riusciti a rafforzare i legami con amici e famigliari, oppure hanno incontrato qualcuno che è diventato importante nella loro vitas , come Leanne, Puppychomp e lo speranzoso dal nome inappropriato Grim Fate. Abbiamo anche sentito i racconti di chi viaggia insieme al proprio compagno di vita (come Ashes Nan, Clay Howard, Heather Haze and UrbnDisaster), ai fratelli (come Mangzta), agli amici lontani (come ElManouche) e ovviamente ai loro figli (come Tinanana e Captain Mad Jack McClafferty).

C'è anche la magia di aver trovato nuovi amici nella community nei commenti con il tag #SoTAndMe di 0wl, Boatswain Nomad, Capt'n aoelord4, Captain Rogers, Eddy, Nick Mayson, RainFirst, Rare Gamer, Sophie Scarth e Thor von Blitz. Complimenti a 0wl per la sua ordinata lista in ordine alfabetico sfacciatamente numerata. Ci sono anche i racconti di chi ha preso spunto da Sea of Thieves per creare video in streaming, podcast e opere artistiche come, per citarne solo alcuni, BehavingBeardly, Esoluu, Capt. Logun e Woodox.

Foto di Thor von Blitz

Per molti il fascino di Sea of Thieves risiede principalmente nel suo immenso mondo aperto e nella sua ambientazione piratesca. Tra questi ci sono Blutwurst, DK Vine, Drunken Sailor, EG Gamer, Faith, MageSentron, Sean Amezcua e perfino il giocatore di football professionista Reggie Cannon. Altri, come Amanda Muir, Cappy the Pirate Legend, Captain Thick Nick e Kat Truewalker, ne attribuiscono la magia a... un po' di tutto.

Abbiamo raccolto anche molte storie toccanti di appassionati che sentono che SoT li abbia aiutati in qualche modo a superare depressione, ansia e altre patologie. Un forte abbraccio pirata a  ;Brandon Todd, GameaholikM3meSaurusRex, Rohan, RustBeltKid, Tobacco Skunk e Captains Trident e JESSETATTOO per aver parlato così apertamente e averci resi fieri di quello che facciamo.

Come dicevamo, queste sono solo alcune delle storie che abbiamo raccolto su #SoTAndMe nelle ultime due settimane, potete trovare molto altro sui notri canali social e un sincero ringraziamento a chi ha trovato il tempo di condividere qualcosa, vi assicuriamo che nessuna delle vostre storie è passata inosservata.

Continua a seguirci sui nostri canali social per altri festeggiamenti e naturalmente per l'annuncio del giorno dell'anniversario e di quello che sta per succedere in Sea of Thieves. Ci vediamo il 20 marzo!